Valore di senso

L’operatore dell’informazione e della comunicazione digitali e quindi della produzione capitalistica di tipo immateriale ha una funzione particolare, che lo differenzia da coloro che hanno agito in quella materiale: la codifica di merce-informazione, associata o meno a una merce fisica.

Il suo compito nel ciclo produttivo capitalistico è attingere alle materie prime di tipo informativo presenti nei corpi sociali, intervenire con il proprio patrimonio cognitivo e conoscitivo per realizzare merci immateriali (segni) e/o valore di senso da attribuire alla merce materiale nel corpo sociale.

La presenza nella merce del valore di senso spiega per esempio il valore aggiunto rappresentato dalla brandizzazione.