Elettronica di decisione

Le righe di codice generano e autoproducono “agenti computazionali autonomi ”, come li definisce Sadin, capaci di:

  • prendere decisionei
  • definire obettivi e percorsi
  • valutare la propria esperienza
  • produrre altri agenti;
  • praticare l’apprendimento antagonista, affrontandosi tra loro, senza riferimenti ad esempi, ma solo mettendo in pratica i principi, alla ricerca di modelli, come nel caso di AlphaGo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...