Think tank, different!

Il riferimento  diretto è il marketing di Apple, che ha presentato in modo particolarmente netto – anche in virtù del carisma di Steve Jobs – la propria tecnologia come strumento di liberazione culturale, coerentemente con la propria matrice ideologica “californiana”.  Questo approccio si è rapidamente riflesso anche sul rapporto tra istruzione e disposivi digitali, che sono stati presentati come skills da acquisire, per migliorare l’efficienza del proprio apprendimento, in termini di creatività, capacità di risolvere problemi, indipendenza operativa e cognitiva, condivisione.

Lo stesso schema manipolatorio di invisibilizzazione della matrice aziendale e dell’intenzionalità capitalistica del brand è stato in realtà applicato da tutti i mediatori informazionali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...