Le 10 tesi sul capitalismo digitale di Jathan Sadowski

  1. Le operazioni del capitale si stanno adattando all’era digitale, pur mantenendo le stesse caratteristiche essenziali di esclusione, estrazione e sfruttamento.
  2. La tecnologia intelligente è un modo per trasformare la società in modo che il capitalismo digitale possa prosperare.
  3. È un privilegio non avere accesso a molti tipi di smart tech, non usarli ed essere usati da loro, essere beatamente inconsapevoli della loro esistenza.
  4. Le pratiche comuni di raccolta dei dati dovrebbero essere viste come furto e/o sfruttamento.
  5. La datification è violenza.
  6. Le piattaforme sono i nuovi padroni di casa del capitalismo digitale.
  7. La Grande Recessione potrebbe essere ribattezzata la Grande Interruzione.
  8. Il prodotto più insidioso della Silicon Valley non è una tecnologia ma piuttosto un’ideologia.
  9. Come altri progetti politici, costruire la società intelligente è una battaglia per la nostra immaginazione.
  10. La Silicon Valley ha cercato fino ad ora di controllare il mondo in vari modi; il punto è liberarlo. (da J. Sadowski, “Too Smart: How Digital Capitalism is Extracting Data, Controlling Our Lives, and Taking Over the Worldk”)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...