Copyfarleft

“Una licenza non può avere un singolo set di termini per tutti i fruitori, ma piuttosto deve avere regole differenti per classi differenti. Nello specifico, un set di regole per chi lavori entro il contesto della proprietà dei lavoratori e della produzione basata sui common, ed un altro per chi impieghi nella produzione la proprietà privata ed il lavoro salariato.” (Dmytri Kleine, autore del Manifesto del Telecomunismo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...