Assioma della logistica

Per il tecno-liberismo, è ottimale l’atto produttivo misurato dai sistemi, perché l’efficacia delle macchine a computazione cognitiva è superiore a quella umana.

Questo assunto implica quattro fondamentali strategie di management:

  • compresenza tra uomini e robot, imperniata sull’allineamento delle prestazioni delle persone a quelle dei sistemi;
  • unità formate da soli robot o sistemi data-driven, dotati di capacità senso-motorie e cinestetiche analoghe a quelle umane e adattabili di volta in volta alle esigenze logistiche e operative del settore di impiego;
  • insiemi di sensori e altri dispositivi (voci sintetizzate, sistemi di realtà aumentata o assistenti virtuali e così via) in grado nel loro complesso di monitorare e indirizzare gli esseri umani (per esempio i clienti dei negozi senza personale);
  • assegnazione ai sistemi di compiti cognitivi, come nel campo della medicina informazionale.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...