Biopolitica datificata

La pandemia ha esaltato l’elasticità logistica del capitalismo di sorveglianza che si è proposto come soccorritore indispensabile, accaparrandosi la sovranità sull’esistenza sanitaria quotidiana, che diventa laboratorio sperimentale delle aziende, computazione della vita stessa. Tanto più che le istituzioni pubbliche hanno compreso la scarsa efficienza delle modalità tradizionali, statistiche periodiche e mediche, a favore della misurazione in tempo reale, possibile solo con la potenza di calcolo privata dei giganti digitali.

E così:

“I messia della Silicon valley, ormai sovra­ ni, trasformano la funzione portante del­ lo stato in uno dei loro servizi, sviluppan­ do strumenti essenziali alla sanità pub­ blica e registrando un’enorme crescita delle competenze dopo essersi procla­ mati istituti di ricerca.” (Anna-Verena Nosthoff, Felix Maschewski – La grande occasione, Internazionale 1364 | 26 giugno 2020, pp. 40-50)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...