FreeBasics

FreeBasics permette nei Paesi scarsamente digitalizzati l’accesso a Internet senza costi per l’utente, con servizi da parte di operatori locali, spesso startup, scelti da Facebook. L’accesso gratuito è carico di compagnie telefoniche in cerca di espansione e comprende, oltre a Facebook, solo i servizi da esso selezionati, altrimenti è a pagamento. Si tratta in tutti i casi di un investimento strategico ed egemonico, che raccoglie dati personali, in prospettiva di un futuro dominio del mercato.

Immagine da Athikhun.suw, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...