Prerogative datoriali

Le prerogative del datore di lavoro nel contratto di lavoro subordinato sono:

  • potere direttivo, cioè assegnare compiti e impartire ordini e direttive unilaterali;
  • potere di controllo su esecuzione di compiti e sul rispetto di ordini e direttive;
  • potere disciplinare, ovvero punire esecuzioni inadeguata o negligenti dei o eventuali disobbedienze a istruzioni impartite legittimamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...