Geologia dei dispositivi digitali

Jussi Parikka propone un approccio ai media come estensioni della Terra: i dispositivi computazionali sono un importantissimo fattore geologico e climatologico, perché richiedono la trasformazione di materiali terrestri in infrastrutture e dispositivi e l’alimentazione con petrolio e gas. Sottolineare questa relazione significa mettere in luce il processo di esaurimento delle risorse non rinnovabili impiegate dalle tecnologie del momento attuale: l’insieme degli oggetti che costituiscono un dispositivo digitale utilizza in cicli di vita spesso molto brevi elementi che invece si sono formati all’interno della terra in tempi lunghissimi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...