Capitalismo mutante

A caratterizzare il capitalismo contemporaneo, da una parte c’è la finanziarizzazione, il casino capitalism di Keynes: scommettere sulla base di situazioni di incertezza. E l’innovazione è un campo perfetto per scommettere sulla formazione dei prezzi. Va considerato poi che i profitti potenziali di tipo finanziario sono gioco sono assolutamente superiori a quelli “industriali”: l’innovazione è solo un pretesto.

Amazon nel primo trimestre del 2020 valeva 970 miliardi di dollari, nel secondo trimestre 1432 miliardi, ed ha continuato a correre. Bezos, fondatore e CEO di Amazon, proprietario di 11% delle azioni, aveva un patrimonio personale di 115 miliardi il 1° gennaio 2020, ma il 26 agosto 2020 era diventato l’uomo più ricco del pianeta con 205 miliardi. Ovviamente questo incremento è un multiplo dell’effettivo incremento delle vendite e profitti di Amazon a causa della pandemia, riflette la scommessa al rialzo dei mercati. Lo stesso vale per le quotazioni in quelle settimane delle Big Pharma, dato che nessuno poteva sapere in anticipo se e quando una di esse sarebbe stata in grado di azzeccare un vaccino o un farmaco contro il virus responsabile della pandemia. (Florio, 2021)

Dall’altra parte interviene la scelta dei governi di sostenere e generare – quasi del tutto a spese dei contribuenti – continue fonti di nuove conoscenze per le imprese, nella ricerca di base e in quella applicata, spostando sui cittadini una grande parte del rischio economico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...