Missione carriera

L’impianto accademico impone di fatto – e spesso di diritto – ai ricercatori obiettivi molto vincolanti:

  • pubblicazioni,
  • reputazione,
  • influenza,
  • ricadute didattiche.

    Questo limita sia la ricerca di base sia quella applicata, perché ogni nuova iniziativa tenderà a collocarsi in un alveo ampiamente predefinito, rendendo davvero difficile immaginare approcci “a rischio, ovvero radicalmente diversi da quelli della tradizione, se non in aperta opposizione, e, in particolare, critici del modello di gestione istituzionale della conoscenza e della cultura, nonché – ovviamente – di quello socio-economico, fondati entrambi sull’utilitarismo individualista. Ciò rende la “missione” pubblica di questi istituti del tutto aleatoria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...