Archiviazione abissale come dominio della conoscenza globale

Secondo de Sousa Santos

L’archivio dominante è il moderno modo abissale di produrre conoscenza con il pretesto di conservarla. È un intervento epistemico attivo che si presenta come una riaffermazione passiva e neutra. Il travestimento implica un duplice potere: il potere di produrre o selezionare il tipo di conoscenza che è degno di essere immagazzinato, e il potere di fingere che non vi sia alcuna selezione, e che, quindi, l’atto di selezionare e il modo di immagazzinare, di per sé non equivale a nuova conoscenza. Più che apparire come esercizio di potere, l’immagazzinamento si giustifica come adempimento di un dovere culturale. (…) L’archivio moderno è il cartografo ufficiale della linea abissale. L’altro capo della linea – società coloniali e socialità – è registrato nell’archivio attraverso una doppia negazione: in primo luogo, negando il criterio coloniale che cancellava come assenze, irrilevanze e invisibilità tutto ciò che poteva denunciare il carattere abissale della società metropolitana e socievolezza; secondo, negando la dominazione coloniale che ha reso possibile l’estrazione di ciò che è registrato. Qualunque sia la modalità di selezione, ciò che non è selezionato dall’archivio è comunque costitutivo di ciò che è selezionato. Ciò che non viene selezionato non sono solo le conoscenze ma anche i tempi, i ritmi, le cronologie, le sequenze, le narrazioni, gli spazi, i miti fondativi, le sollecitazioni, i ricordi, le identità e le rappresentazioni. L’altra faccia dell’archivio [sono] l’epistemicidio moderno e tutte le sue ripercussioni storiche. (…)
Per le epistemologie del Sud, l’archivio abissale è un manufatto epistemico. Di conseguenza, deve subire un’interruzione epistemologica e metodologica. Tale interruzione comprende diversi momenti o dimensioni corrispondenti alle specificità dell’archivio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...