Individuo tiranno

Condizione civilizzazionale del tutto nuova, che si fonda sull’abolizione delle basi comuni a favore di una moltitudine di individui sparsi, che si considerano l’unica fonte normativa di riferimento, in una posizione preponderante che compete loro di diritto. In questa condizione, le persone vivono in larga misura una fortissima discrepanza:

da una parte, la consapevolezza di non appartenersi più, di essere oggetto di continue pressioni sul lavoro, di dover affrontare situazioni sempre più dure e precarie, la difficoltà di arrivare a fine mese, di assistere a un inasprimento costante delle disuguaglianze nonché all’arretramento dei servizi pubblici e del principio della solidarietà; dall’altra il fatto di essere dotati di tecnologie che facilitano l’esistenza, l’accesso immediato all’informazione, l’espressione delle proprie opinioni e la messa in relazione tra le persone e danno la sensazione di godere di un’autonomia sempre maggiore. (E. Sadin, La società digitale e la fine del mondo comune)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...