Buen conocer

“Hacia una pachamama del conocimiento común y abierto”: questo lo slogan del progetto ecuadoriano “Buen Conocer / FLOK Society” condotto con il Ministerio de Coordinación de Conocimiento Y Talento Humano, e – a quanto pare – concluso con risultati molto ridotti rispetto alle aspettative.

Recitava la Carta abierta a los trabajadores del procomún, tradotta in varie lingue, non solo eurocentriche:

Cari Co-operatori per il bene comune,

In un discorso del 19 Settembre 2012, il Presidente dell’Ecuador Rafael Correa si è appellato ai giovani del suo Paese per lottare e realizzare insieme una visione di benessere fondata su una società del bene comune e della conoscenza libera. Il progetto FLOK Society (Free/Libre Open Knowledge) è stato creato con l’idea di proporre un piano di transizione ed una struttura politica per raggiungere questa unica visione. In linea con il Piano Nazionale dell’Ecuador non può esistere nessuna politica del benessere che non sia basata ed ispirata dalla conoscenza libera, aperta, e su un prospero bene comune.

Il progetto FLOK Society è uno sforzo di ricerca congiunto, sponsorizzato e coordinato dal Ministro della Conoscenza e del Talento Umano, dal Senescyt (Segreteria Nazionale dell’Educazione Superiore, della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione), e dal IAEN (Istituto degli Alti Studi di Stato). Il progetto è finalizzato a redarre un corpo di proposte che verranno presentate durante una conferenza che si svolgerà nell’Aprile 2014, alla quale parteciperanno il Presidente, gli ufficiali governativi, i partecipanti alla società civile, ed esperti globali dei beni comuni.
Il progetto è stato avviato dal Rettore dell’IAEN Carlos Prieto, coordinato da Xabier E. Barandiaran e Daniel Vázquez, e diretto da Michel Bauwens a capo della ricerca.
Questo è il link del progetto FLOK society: https://floksociety.org/.
Il progetto cerca soprattutto il coinvolgimento e l’azione della società civile locale, ma vuole anche invitare i movimenti globali del bene comune e della co-operazione ad assisterci con consigli e proposte politiche. Crediamo fermamente che il popolo Ecuadoriano possa ispirarsi ai migliori esempi di ciò che sta accadendo negli altri paesi del mondo.

Per tanto ci appelliamo a voi, co-operatori globali e sostenitori del bene comune.
Se siete coinvolti in cambiamenti sociali trasformativi ispirati alla conoscenza aperta, alla cooperazione, e alla realizzazione di un bene comune per il benessere di tutti, vi chiediamo di mandarci informazioni, proposte e le vostre candidature per esperimenti da coordinare che riguardano iniziative locali o globali in base alle vostre aree di competenza.

Immaginate una società dove la conoscenza aperta permei ogni dominio di attività umana, una conoscenza gratuita ed accessibile, che permetta l’utilizzo di codice software e di design che possano essere utilizzati da tutti i cittadini, le entità governative e i players del mercato senza le discriminazioni o le disparità generate dalla conoscenza chiusa e privatizzata.


Immaginate un’economia etica e sostenibile che si basa sulla creazione di un benessere comune determinato dalla co-operazione, e radicato nella reciprocità, nella mutualità, e nella produzione tra pari (peer-to-peer), con il fine di mobilitare una società civile consapevole e impegnat
a.

Immaginate quanto possa accelerare l’innovazione sociale in un sistema basato sulla condivisione di conoscenza nei settori della cultura, tecnologia, scienza e in ogni altro campo dove possano essere condivise e costruite soluzioni locali con un impatto globale.


Immaginate che questa conoscenza aperta sia legata ad un mercato etico e ad un’economia per la quale gli individui, le comunità, le organizzazioni, le cooperative e le imprese commerciali e sociali possano liberamente co-produrre tale conoscenza utilizzando un modello appropriato di governance e di proprietà che non limita il bene comune, ma ne facilita lo sviluppo.

Immaginate un partner governativo che faciliti ed abiliti a tutti gli effetti la cooperazione economica e la co-operazione sociale basandosi su partenariati pubblico/civile, e che costituisca l’infrastruttura necessaria affinchè questo accada
.

Cosa serve per raggiungere questo obiettivo?
Nè il popolo ecuadoriano da solo, né ovviamente il team di ricerca della FLOK Society può offrire una soluzione completa. Invece, nella cooperazione, possiamo immaginare e costruire insieme delle proposte concrete per una società sostenibile, aperta ed etica, ed un’economia che il governo ecuadoriano potrebbe incentivare con il supporto di politiche concrete.
Questa è la prima volta nella storia che uno stato-nazione o cbe un Presidente legittima il desiderio della società civile e dei suoi co-operatori in tutto il mondo, al fine di creare una civiltà più giusta e sostenibile, utilizzando i principi di ispirati al bene comune.

Nello spirito di condivisione e collaborazione, chiediamo la vostra solidarietà e il vostro sostegno!

Le nostre aree di ricerca si concentrano sui seguenti settori chiave :
1. Capacità Umane e Apprendimento Open (Valorizzazione delle capacità umane), Paul Bouchard
2. Cambiamento della Matrice Produttiva (Miglioramento delle capacità produttive basate sul bene comune), George Dafermos
3. Infrastrutture Sociali e Innovazione Istituzionale (Abilitazione legale di una società civile del bene comune mediante una struttura istituzionale), John Restakis
4. Infrastrutture Tecnologiche Aperte (Sviluppo di una infrastruttura tecnologica aperta), Jenny Torres
5. Un bene comune fisico: miglioramento delle infrastrutture fisiche per la vita collettiva (Abitazione, Cibo, Salute, Consumo Collaborativo, Sostenibilità), Janice Figueiredo
(…)
Se vuoi aiutare in modo concreto, vedi anche: http://en.wiki.floksociety.org/w/How_Can_You_Help_Us
(…)

Il progetto ha prodotto – per quanto sono riuscito a ricostruire fino ad ora – una pubblicazione, scaricabile. Ne propongo anche la presentazione sintetica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...