Pornografia emotiva

Produzione di riflessi nel campo delle emozioni mediante l’esibizione di vicende o situazioni che fanno riferimento a vulnerabilità personali. Si tratta di una tecnica molto utilizzata nei social media commerciali, che rendono “accessibile” l’intimo privato in cambio di un compenso in visibilità. Si colloca nella prospettiva della trasparenza radicale e caratterizza la società della prestazione.

[Questo articolo è frutto di una rielaborazione del contenuto di Ippolita – Tecnologie del dominio, opera rilasciata con licenza CC BY-NC-SA 4.0, che pertanto ripropone]

Un commento

  1. […] Da quando internet è diventata una tecnologia mainstream, la società dell’informazione va definita più correttamente ocietà dell’interrogazione. Quando poniamo una domanda  ci stiamo rivolgendo al potere algoritmico e la risposta dipende dai suoi calcoli, spesso personalizzati in funzione delle caratteristiche dell’utente. Anche la produzione di contenuti è sostanzialmente subordinata a un obiettivo prestazionale, la visibilità e la raccolta di “Like“. […]

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...